Cetraro, l’antica Cyterium

https://inesfavorita.files.wordpress.com/2020/01/20190522_201215.jpg

https://inesfavorita.files.wordpress.com/2020/01/cetraro.jpg

Cetraro  fu fondata da pescatori e la sua storia è legata al suo mare, sicuramente è la prima città marinara bruzia, l’antica Cyterium. Alcuni studiosi hanno sostenuto la tesi di una relazione con l’antica città di Temesa, altri la collegano alla famosa Lampetia, mentre altri ancora la associano al nome del fiume Aron. Ma gli scavi effettuati nel 1997 portano alla luce una necropoli Brettia del 2400 a.C. Continua a leggere “Cetraro, l’antica Cyterium”

I jiditi i Gisù

dolci
I jiditi di Gisù
ruderi castello normanno

U fucu appicciatu dintru a cucinella, allu suffittu travi i livunu i cerza duvi eranu appicati i spichi du migliu. Fora facivadi friddu e chill’aria ghjacciata trasividi da chilla porticella vecchjia, ma u fucu si facivadi senta ‘ntra tutta a casa. Nannarella sindi stavadi assettata supra na seggicella, a vucca nu pocu aperta, sembravidi ca ridivadi, sindi stavadi senza parlani mentri tagliavidi cu nu curtilluzzu allimatu i fichi siccati ca pigliavidi a unu a unu da supra na cannizzella.

Hjia stava di frunti a illa, a ruppa i nuci e tagliani u citru a stozzarilli ca nonnò aviva purtatu da Diamanti, nu caru amicu sua c’aviva regalatu, cutu ‘ntra terra sua chjina chjina di chisti citri. Sumai nu pocu l’ucchji, nanna mi stavadi guardandu cu chill’ucchji ca ridivanu sempri. Continua a leggere “I jiditi i Gisù”

La città fantasma di Cirella

la città fantasma di Cirella

Conosciuta in passato dai Greci e dai Romani, Cirella custodisce i resti della città vecchia medioevale sistemati su un promontorio che troneggia sul mare, dove tutto si è fermato a due secoli fa. Leggenda narra della distruzione del suo centro assieme ai suoi abitanti da formiche giganti. Solo una piccola parte del popolo riuscì a mettersi in salvo spostandosi lungo la costa. La credenza popolare prende vita, sicuramente, dall’arrivo di un generale francese chiamato La Formique.

La cittadina è ricca di storia e di reperti che testimoniano la città magno greca di Cerillae. Continua a leggere “La città fantasma di Cirella”

Arco Magno: il simbolo naturalistico di San Nicola Arcella

Mare
Calabrisando
San Nicola Arcella CS Arco Magno

In una insenatura a forma di arco, eroso dalla salsedine nei secoli, raggiungibile dal mare con piccole imbarcazioni o a piedi attraverso dei sentieri scavati nella roccia, si schiude la Grotta del Saraceno, con la sua laguna naturale denominata spiaggia di Enea, che secondo la leggenda passò dalla costa dopo la caduta di Troia.

Continua a leggere “Arco Magno: il simbolo naturalistico di San Nicola Arcella”

Praia a Mare: la Perla del Tirreno

La rocca
Torre di Fiuzzi
Praia a Mare la Perla del Tirreno

Praia a Mare, una delle località balneari più rinomate della Calabria, meta ambita dai turisti per la particolarità delle sue coste irregolari, le sue spiagge di sabbia fine e scura, e per i suoi fondali che ospitano varie specie di pesce, gorgonie e stelle marine. Continua a leggere “Praia a Mare: la Perla del Tirreno”