Informazioni

Biografia

Sono nata a Belvedere Marittimo in provincia di Cosenza il 22 maggio 1970 e cresciuta a Cittadella del Capo CS, una località balneare affacciata sul Mar Tirreno; mi sono trasferita a Roma per lavoro nel 2013, dove ho vissuto fino al 2017. La passione per la scrittura nasce in età adolescenziale, dove già da allora mi dilettavo a scrivere poesie e racconti. Tenevo sempre con me, custodito gelosamente, un taccuino dove annotavo di volta in volta tutto quello che la fantasia mi potesse suggerire. Un giorno, in classe, frequentavo il terzo anno delle superiori, durante la lezione di diritto commerciale, la professoressa De Luca lesse alcuni dei miei scritti incitandomi a coltivare la passione per la scrittura. Beh! Da allora sono passati anni, e tra alti e bassi, vuoi per gli impegni familiari, vuoi per gli impegni lavorativi, quel fuoco non si è spento, non è mai svanito.

Ho pubblicato nel 2009 una raccolta di poesie intitolata Granelli di sabbia-poesie dal passato, le liriche contenute nel libro sono interamente dedicate al mio amato padre, scomparso prematuramente all’età di quarantasei anni.

Nel 2011 il romanzo Il mistero dei suoi occhi, pubblicato dalla casa editrice Gruppo Albatros. Lo stesso anno ho ricevuto un attestato di Benemeranza dal Gruppo Poeti Nostri di Cittadella del Capo CS.

Nel 2014 alcuni dei miei componimenti poetici sono stati inclusi nell’Antologia n. 70 Sentire di Pagine. Lo stesso anno su invito del Presidente dell’ANMI di Cittadella del Capo CS ho partecipato al recital di poesie svoltosi al Grand Hotel San Michele a Cetraro CS.

Nel 2016 alcune poesie fanno parte della Collana Arancione n. 185: sedicesimo incontro nazionale di autori e amici di Marzia Carocci.

Nel maggio 2018 apro il blog Calabrisando, dove mi cimento a raccontare degli usi, dei costumi, della storia e delle leggende popolari della mia terra, scrivendo sia in dialetto cittadellese e sia in italiano.

A luglio 2019  vengo contatta dall dott. Pier Carlo Lava, il quale mi propone di entrare a far parte della redazione del blog Alessandria today@web media.

Di recente sono stata invita a collaborare con un altro blog, ma a tutt’oggi l’offerta proposta è in fase di valutazione.

Non ho mai partecipato a nessun concorso letterario, ma mi sono ripromessa di farlo al momento opportuno.

Amo le passeggiate in montagna e in riva al mare: in mezzo alla natura rinasce lo spirito libero del mio essere più profondo. I libri sono la mia seconda casa, leggo di tutto, ma quello che mi affascina maggiormente sono i testi di storia antica, di letteratura, di poesia e di psicologia. Non ho un autore preferito ma tante opere che amo e custodisco con gelosia nella mia libreria.

@inesfavorita_23novembre2019

Granelli di sabbia
poesie dal passato
Il mistero dei suoi occhi
romanzo
poesie
Sentire
Sentire
poesie
poesie
Autori e amici di Marzia Carocci

attestato

 

Cara Luna
cara Luna
social write
tu… non dimenticarmi mai
Nell'infinito
nell’infinito

Il mare

Quanti tesori racchiusi in te,

nascosti nei tuoi profondi fondali,

senza che alcuno ne abbia

mai visto i suoi splendori.

Velieri affondati

e mai ritrovati.

Forzieri corrosi

dall’acqua e dal tempo.

Creature immortali

che fanno da guardia

ai tuoi splendidi tesori.

Il tempo non svela

questo mistero,

resta celato sul fondo marino

abbandonato al proprio destino.

Metrò

Sguardi persi nel vuoto

o attaccati a un cellulare.

Occhi spenti

labbra senza sorriso.

Ogni tanto

passa un mendicante

chiedendo una monetina.

L’indifferenza,

l’egoismo,

non riescono a vedere

non riescono a leggere

nel suo cuore

il suo dolore.

Cuore sincero

Raccoglierò i miei sogni a uno a uno,

in una notte senza luna e senza stelle,

li consegnerò nelle mani

di chi sa capire.

Regalerò la mia anima e il mio cuore,

a chi sarà in grado

di non farmi del male.

Parlerò dei miei segreti e delle mie paure,

solo a chi saprà ascoltare

con cuore sincero.

Vita spezzata

Con gli occhi di una bimba

che si affaccia alla vita

sognando i desideri da realizzare

sognando l’amore

il primo batticuore.

Sognando la vita che avevi davanti

interrotta in quel tetro ospedale.

Con gli occhi di una bimba

che si affaccia alla vita!

Ma oramai i sogni

si sono infranti.

Al posto dei sogni

son comparse due ali

due ali per volare lontano

due ali per continuare a sognare

due ali per non farti dimenticare.

Il giorno più bello

E’ il giorno più bello della mia vita:

“Oggi mi sposo”

ma tu caro papà non sei con me.

Son diventata grande

di colpo son cresciuta

ma tu, oggi, non sei con me.

Son diventata grande

di colpo son cresciuta

ma tu non sei al mio fianco

a tendermi il braccio.

Tentenno

barcollo

sorrido

poi piango

pensando a te

sognando che ci sei tu

a tendermi il braccio.

Mi aggrappo a te

nell’illusione che anche da lassù

mi puoi vedere.

Sorrido

poi rido

ti ho visto

sei lì.

Mi guardi.

Accompagnandomi

mi tieni per mano.

Avanti

son pronta

possiamo andare

adesso ci sei tu a tendermi la mano.

(granelli di sabbia-poesie dal passato)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...